“Si gioca e si racconta”, 1° edizione: 22/25 agosto 2024

In stretta sinergia con la FABCON, convention di giochi di ruolo di Fabriano, arriva a Fabriano una rassegna culturale sullo Storytelling, “Si gioca e si racconta“, 1° edizione.

La Rassegna si pone l’obiettivo di costruire un evento verticale dedicato allo Storytelling.
Raccontare storie è il primo strumento che l’Uomo ha utilizzato per comprendere e concettualizzare il mondo.

Nell’ottica dell’appartenenza di Fabriano alla rete delle Città Creative UNESCO per le Arti Popolari, si intende progressivamente costruire un evento di rilievo nazionale dedicato allo Storytelling, che rifletta sul legame tra le grandi storie e narrazioni tradizionali e letterarie e la cultura pop, favorendo l’accostamento della cittadinanza, e dei giovani in particolare, alla letteratura di genere.


L’evento vuole inoltre favorire la consapevolezza delle opportunità e dei percorsi lavorativi nel mondo delle industrie culturali e creative, favorendo l’incontro con artisti, autori e professionisti del settore e la condivisione delle loro competenze.

Il gemellaggio con FABCON, evento di rilievo nazionale nel mondo del gioco e della cultura nerd, permette di sviluppare una forte sinergia di ospiti e attività, e di veicolare sull’iniziativa l’attenzione e la partecipazione non solo della cittadinanza ma anche di un rilevante target turistico.

La Rassegna avrà il seguente programma:

22-25/08: Artist Alley; Sala Consiliare del Palazzo del Podestà;

22-25/08: Mostra “La Metamorfosi”; Palazzo del Podestà;

22/08, apertura speciale del Centro per le Famiglie, con attività di gioco educativo a tema;

22-23/08, workshop gratuito su storytelling e gioco di ruolo; Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi;

23/08, workshop di scrittura fantastica, curato dalla Scuola Holden di Torino (docente: Lorenza Ghinelli, direttrice del Master Daimon); Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi;

23-24/08: aperitivi letterari con gli autori, presso Lo Sverso

24/08 : panel sul tema della Metamorfosi nella letteratura e nella cultura pop, con la partecipazione di Loredana Lipperini, Lorenza Ghinelli, Mariangela Galatea Vaglio, Fulvio Giachino; modera Monica Serra; Oratorio della Carità;