Benvenuto Pepi

Risorse monetarie

2 Risorse monetarie in criptovalute da scambiare

Informazioni nel “Dossier Vicious”

Trascrizione da una telefonata: anno 2016
(telefono di Vicious)

“L’hanno presa… Erika… non mi sento tanto bene, è da qualche notte che non ho più il suo sangue e sento che il mio corpo è stanco, invecchiato… dovrò rivolgermi a qualcun altro sì. In tutto questo, sembra che io abbia finalmente una via di fuga: se lei è fuori dai giochi e se riesco a resi-[rumore di un ringhio di dolore]-stere, posso andarmene… “

Trascrizione di una cimice: anno 2018
(telefono di Vicious)

  • Vicious: “NON POTRAI MAI CREDERE ALLE TUE ORECCHIE! Ce l’ho fatta!!! Siamo dentro ai loro sistemi fratello!”
  • Voce Sconosciuta*: “Grandioso! E ora cosa pensi di fare? Glielo dirai?”
  • Vicious: “Non lo so, penso di sì. Se sono rimasto fino ad ora, ci sarà un motivo…”
  • Voce Sconosciuta*: “Non mi fiderei di Rotten, non è una persona onesta… ma se ti tratta bene, se si fida di te, magari è cambiato”
  • Vicious: “Che intendi?”
  • Voce Sconosciuta*: “Intendo che per raggiungere i suoi scopi, venderebbe persino sua madre se potesse”
  • [Vicious non risponde]
  • Voce Sconosciuta*: “E con Erika? Ti manca?”
  • Vicious: Mi manca, ma sarò per sempre il suo zerbino se le permetto di tornare nella mia vita. Ad ogni modo, ci penserò. Piuttosto: sono mesi che mi fai usare le tue attrezzature: ora posso sapere chi sei invece di parlare con questa voce robotica attraverso uno schermo?”
  • Voce Sconosciuta*: “Non ti ho aiutato gratis, hai condiviso con me le tue informazioni dopotutto. E molto di più… Sai, un tempo ero come te, spero che nel tuo futuro ci sia più fortuna di quanta ce ne sia stata fino ad ora. Magari un giorno ci incontreremo. Buona sorte fratello” 
  • [click – la chiamata si chiude]

* Pepi, riconosci la tua voce e ricordi la conversazione.

Trascrizione di una telefonata: Luglio 2020
(telefono di Vicious)

“Tutto è pronto, tutto è preparato. Ci siamo, mancano solo alcuni pochi altri tasselli e potremo attaccare il quartier generale… libereremo Erika e… e si, torneremo alla normalità [la voce si rompe, come indecisa]. A dopo sì!”

[La telefonata si chiude, ma il microfono continua a registrare]

“Cosa faccio adesso? E se me ne scappo? Sì, me ne vado, ciao Erika, ciao vita da schiavo, mi trovo un’altro domitor, o magari un Sire! Ok, calmo, calmo Vicious, non sei ancora al bivio, c’è tempo ancora per questo genere di decisioni”

Informazioni nel “Dossier Lucian”

Trascrizione da una telefonata (senza nome): Gennaio 2015

“Ti dico che non sono stato io! Vicino la zona della città pattugliata da Lucian, c’era il nostro centro di accoglienza… dove tenevano clandestini, ex-tossici, senzatetto… insomma vacche buone per il mercato degli stupefacenti e per il sangue normale… Eh no che non ce lo avevamo! Quel centro sorgeva abusivamente sul territorio, guardacaso, tanto ambito da Lucian e le sue maledette aziende edili… No… Cosa cazzo ci facevo con i due spicci che mi ha offerto quando lo spaccio ci faceva guadagnare di più? … Eh sì, ha deciso di avvelenare le risorse del centro, li ha sterminati tutti a suon di cacarella, mai visto un virus intestinale del genere… il tribunale ci sta addosso adesso, sì… Sì… Sì OH! Se ti dico che siamo coperti, siamo coperti! Le altre cooperative non sono a nome nostro, io non ce l’ho il mio nome sulla carta… ahahah Depero è incazzato come una faina ahahah… non so, è andato a dirgliene quattro a quel Ventrue con il palo in culo, anche perché fra i vampiri gira voce che siano state le pozioni di Depero ad avvelenare le acque… MA FIGURATI! La sua roba è forte, ma non ammazza nessuno, che cosa gliene veniva di giocarsi così i proventi del mercato?”

Trascrizione di una telefonata di Lucian: Febbraio 2019

“Sì, le ho trovate. Sono tutte qui. Dimmi cosa devo fare… Sei tu il Maestro, dimmelo tu, a me sembrano dei vecchissimi vasi, ma hanno incisi dei nomi sopra. Sì c’è anche il loro stemma… ok, ne prendo una…. sì, sì, conosco io qualcuno che possa aiutarci, tu trova quei corpi… Lo so anche io che non varrebbe la pena, ma loro sono controllabili e ormai sanno troppo: Paul e Frank verranno con noi… perchè L’HO DECISO IO!… allora non farmi incazzare se non vuoi che urli al telefono… sì, quello sterile è per Paul. [rumore indistinto come di interferenza] oh, questo luogo è perfetto. Ci sentiamo al mio ritorno”

Trascrizione di una telefonata di Lucian: Agosto 2019

“Depero, sono io, Lucian… No, no, no, no… aspetta! Ti prego, figlio mio, parliamo. Voglio riappacificarmi con te.. no-non..non riattaccare! Ho un dono. Un dono che so ti piacerà parecchio. Potrebbe esserti utile… dimmi dove e ci sarò. A fra poco allora.

Informazioni nel “Dossier Frank”

Trascrizione da una telefonata di Frank: Agosto 2019

“Oddio no, oddio no oddiono oddionooddionononononononon… non posso calmARMI! L’HO UCCISO, HO UCCISO UN VAMPIRO, LO SENTO DENTRO DI ME [voce disperata] Avevi ragione, questa storia degli elisir stupefacenti mi avrebbero fatto impazzire, mi avrebbero fatto fare delle cose stupide. Paul HO DIVORATO TUTTA LA SUA VITAE, ora è dentro di me, scorre nelle mie carni, cosa mi succederà? … lascerò gli affari, sì, lascerò questo giro, non smercerò più niente, ripagherò i miei debiti, mi ripulirò totalmente e mi lascerò questa storia alle spalle…fanculo Depero. Hai ragione fra qualche mese avremo una nuova vita, tutto questo sarà stato solo un brutto incubo”.

Trascrizione da una telefonata di Frank: Dicembre 2019

“No ti prego… no! Ti pagherò lo giuro, lo giuro!! Ti restituirò tutto, tutto, lo giuro, ma non farlo vedere a nessuno! MI AVETE COSTRETTO A UCCIDERLO VOI! [voce disperata] Ti prego, sarebbe la mia fine, non ora che sto per ricevere un… un… cioè, presto tornerò a fare spettacoli, a lavorare, guadagnerò di nuovo molti soldi, potrò ripagarti di tutto! E anche di più! Sai quanti nel giro del cinema potrebbero diventare tuoi clienti? Ci penserei io a fare tutto, sarei il tuo pusher perfetto, toccheresti settori che fino ad ora ti erano preclusi! ma mi serve la mia reputazione per fare tutto questo… NON SARÒ PIÙ UN MOSTRO TI HO DETTO! SARÒ UN UOMO NUOVO! Dammi un mese, due al massimo, mi farò di nuovo vivo… ma… va bene, va bene, potrai andare dai miei a riscuotere se non torno.”

FABCON XXX: Le partite su Discord

La XXX edizione di FABCON, convention di giochi di ruolo organizzata dall’associazione Lokendil, ci sarà, e si terrà a Fabriano dal 27 al 30 agosto 2020.

FABCON è una convention fatta da giocatori per giocatori: vogliamo festeggiare con voi il compleanno di un evento che ha unito quattro generazioni di nerd!

Sappiamo che molti di voi potrebbero non sentirsela di partecipare, o essere impossibilitati a venire: abbiamo voluto comunque condividere con voi il nostro compleanno, con un palinsesto di partite su Discord fighissime!

Tutte le partite su Discord della FABCON sono gratuite: potrete giocare con noi, con i nostri amici, con demo di giochi proposte da case editrici e … con alcune sorprese!

Saranno con noi editori ed esperti di gioco di ruolo come Roberto Rossi (La Tana dell’Orsogufo), GamerMamma, Genitori di Ruolo, Dreamlord, Acheron Books, Stratagemma e Two Little Mice, e avremo anche un ospite d’onore dal World of Darkness: Matthew Dawkins sarà con noi per questa FABCON!

Matthew, The Gentleman Gamer, è una delle firme più importanti del World of Darkness: per White Wolf e Onyx Path Publishing ha seguito progetti come il Beckett’s Jyhad Diary, Chicago By Night, Cult of the Blood Gods, e nuove linee come “They came from beneath the Sea”, un gioco di ruolo ispirato ai film di fantascienza anni ’50, e “They came from beyond the Grave”, in questi giorni su Kickstarter, ispirato agli horror della Hammer.

Celebre per il suo canale YouTube “The Gentleman Gamer”, è il Cappadocio più famoso del mondo! Matthew sarà intervistato sulla nostra Pagina Facebook venerdì 29 agosto alle 19.00, ma venerdì pomeriggio e domenica pomeriggio sarà a vostra disposizione per due demo di V5 e “They came from beneath the Sea”.

Ma le sorprese non finiscono qui!

Ci sarà un tavolo del nostro torneo de “Il Richiamo di Cthulhu” che sarà disponibile anche online!

Inoltre, FABCON sperimenterà una modalità di evento ibrido: il nostro Main event di domenica sera, “Ultima Colonia”, un LARP horror-fantascientifico, sarà giocabile anche da remoto su Discord, con una modalità innovativa di interazione tra gioco fisico e gioco virtuale.

Ecco il palinsesto completo delle nostre partite su Discord: tenete d’occhio Eventbrite, il nostro sito e i nostri social, perchè potrebbero arrivarne altre man mano che ci gasiamo!

(27/08 ore 21.00) “L’ombra del morbo” – Mouseguard

(27/08 ore 21.00) “La selva dei perduti” -Ryuutama

(27/08 ore 21.00) Demo the Sprawl Touched – Dreamlord

(27/08 ore 21:00) Sign Amari – L’Ingranaggio

(28/08 ore 10.00) Demo Never Tell Me the Odds – Dreamlord

(28/08 ore 15.00) – Tales of Equestria -GamerMamma

(28/08 ore 16.00) – Tales of Equestria -GamerMamma

(28/08 ore 17.00) – Tales of Equestria -GamerMamma

(28/08 ore 16.00) – Demo V5 con Matthew Dawkins (PARTITA IN INGLESE)

(28/08 ore 16.00) – Demo Brancalonia – Acheron Books

(28/08 ore 21.00) “Le ombre del serpente” – Conan

(28/08 ore 21.00) “Crociera Infernale” – Cypher

(28/08, 21.00) – Broken Compass, Simone Formicola – Two Little Mice

(28/08 ore 21.00) Battle Suit Omega

(28/08 ore 21.00) La Ballata del Mare Crudele – Dreamlord

(28/08 ore 21.00) La Tomba del Re Serpente – Francisco “Dismaster FraNe” Pettigiani, del gruppo OSR Italia (facebook.com/groups/osritalia/) e de La Fumeria dei Pensieri Incompiuti, ci condurrà nel più famoso Dungeon Old School !

(29/08 10.00) Roberto “Orsogufo” Rossi – Hexblades

(29/08 10.00) Tails of Equestria-Genitori di ruolo

(29/08 10.00) Dungeons & Dragons-Genitori di ruolo

(29/08 16.00) Torneo de Il Richiamo di Cthulhu (quest’anno il nostro Torneo sarà disponibile anche online!)

(29/08 16.00) Dungeons & Dragons-Genitori di ruolo

(30/08 16.00) – “They came from Beneath the Sea” con Matthew Dawkins (PARTITA IN INGLESE)

(30/08, 21.00) – Household, Simone Formicola – Two little mice

(30/08 21.30) “L’incubo di Kosmos” – FriaLigan /Ultima Colonia (questa partita sarà parte integrante del LARP Ultima Colonia che si terrà, nello stesso momento, dal vivo alla Fabcon)

(30/08 21.30) “Il Sogno di Kosmos” – FriaLigan /Ultima Colonia (questa partita sarà parte integrante del LARP Ultima Colonia che si terrà, nello stesso momento, dal vivo alla Fabcon)

Per le iscrizioni online tramite Facebook: https://www.facebook.com/events/305249870591727

Per le iscrizioni online tramite EVENTBRITE clicca qui, o prenotati direttamente dalla Pagina:

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-fabcon-2020-xxx-edizione-partite-su-discord-116323038339

Vuoi venirci a trovare a Fabriano e giocare con noi agli oltre 50 eventi di gioco di ruolo in presenza che organizzeremo dal 27 al 30 agosto? Scopri tutte le partite e le convenzioni per pernottare sul sito www.lokendil.com !

Tutte le partite online saranno giocate su un server discord dedicato, nei prossimi giorni comunicheremo tutti i dettagli.

Ti aspettiamo!🐉🎲

ULTIMA COLONIA – LARP Horror/Investigativo

COSA E’ ACCADUTO?
Nel 1989, la setta segreta conosciuta con il nome de La Volta dei Mille Soli, grazie ad un oscuro rituale è riuscita ad evocare Il Re Giallo nel nostro mondo. Negli anni successivi la sua ombra si è allungata su tutti i continenti corrompendo gran parte della popolazione.
Nel 2176, Hastur ha impresso definitivamente la sua supremazia sulla terra.
Per anni ha strisciato come un virus attraverso il mondo del sogno, ed è
arrivato ad avere talmente tanto potere che in molte zone della terra l’Incubo
ormai è totalmente sovrapposto alla realtà.
Si è insinuato nel sonno, ed ha sfruttato la mente dei dormienti per
raggiungere luoghi e persone da loro conosciuti, infettato così tutta l’umanità.
É il 2236, e voi siete l’ultimo gruppo di umani non ancora contaminati dall’Incubo.
Vivete in una parte bonificata del complesso sistema fognario di Anchorage, una cittadina in Alaska.
Qui, gli umani superstiti del 2176, sono stati guidati da chi aveva previsto
l’arrivo di Hastur.
Nel luogo “di fortuna” in cui si sono rifugiati, è stato portato più benessere
possibile, ma erano comunque dei sopravvissuti. E Voi vivete di quanto è
rimasto.
Alcune squadre speciali si armano di coraggio (e non solo) ed escono
all’esterno, affrontando l’incubo per riportare a casa beni, risorse o – a volte – persone.
Siete al sicuro, ed in caso qualcuno recuperato dall’esterno o di ritorno da
qualche missione fosse infetto, il fatto che ognuno di voi gira sempre a volto
coperto, ha impedito il propagarsi dell’incubo.

EQUIPAGGIAMENTO:
Tutti i partecipanti del LARP riceveranno il loro briefing solo in formato PDF attraverso l’indirizzo email con il quale avete effettuato l’ordine. Se intendete, siete liberi di stamparlo, ma se intendete consultarlo sul vostro smartphone, occhio alla batteria!

VESTIARIO:
Il vestiario è comodo, semplice, a volte sdrucito ma non sporco. La maschera a coprire il volto di cui si parla deve essere “valida” ai fini della sicurezza per il Covid-19, ma se volete potete mettere sopra delle maschere ornamentali (Es. in pelle o altro).La comunità è
pacifica, le armi NON sono ammesse.
C’è comunque un servizio d’ordine a garanzia della tranquillità comune (PNG).
Di seguito alcuni esempi:

QUANDO:

Vi aspettiamo domenica 30 agosto al Santuario del Ricordo di Ultima Colonia!

Iscriviti al nostro LARP!

LA MASCHERA CHE INDOSSO – LARP V5

Invito formale

Rispettabili fratelli, la notte non è più nostra. Il sangue scarseggia, la morte ultima ci attende per le strade e i nostri sogni sono ormai a pezzi. Il clan Hecata desidera organizzare un incontro tra tutti coloro che sono riusciti a sfuggire alla morsa della Seconda Inquisizione.

L’appuntamento è per la notte del 28 Agosto 2020 ore 21:30 al Santuario del Ricordo.

Siamo coscienti che, nonostante la situazione complicata, tra noi ci sono stati comunque torti che non sono mai stati perdonati o dimenticati. Possiamo cogliere questa occasione per appianare le nostre divergenze e creare nuove alleanze. Siamo diventati maestri nel gioco delle maschere, abbiamo creato corti fatte di menzogne, che ci sono crollate addosso. È tempo di guardare in faccia la verità, che sia fuori di noi o dentro di noi.

Il santuario in cui ci incontreremo si trova in mezzo alla campagna, tra le colline e i monti. Desideriamo che la Seconda Inquisizione non sappia di questo incontro, per cui vi consigliamo di lasciare i completi eleganti ed eventuali capi di abbigliamento datati nei vostri rifugi. Siate passanti anonimi, sopravvissuti futuristici, moderni barboni, non dobbiamo dare nell’occhio.

Il luogo in cui ci riuniremo è speciale, nel Santuario del Ricordo il velo che separa il mondo materiale da quello spirituale è estremamente sottile e questo ha sia lati positivi che negativi.

Tra i vantaggi del riunirsi in un luogo così particolare c’è che a causa della forte concentrazione di potere spirituale e di aura negativa legata alla morte, i sensori, la magia tecnologica della Seconda Inquisizione non ci potrà individuare anche se saremo in tanti. 

Purtroppo essere così vicini al regno della morte è rischioso, spiriti possono passare oltre il velo e possedere i vostri corpi se non prenderete le dovute precauzioni. Portate con voi una mascherina che vi copra naso e bocca, come quelle che avete visto indossare ai mortali quest’anno. Noi del clan Hecata penseremo a renderle una protezione adeguata contro questo spiacevole inconveniente delle possessioni.

Noi mettiamo sul piatto un rifugio sicuro e nutrimento, sappiamo che molti di voi ne hanno bisogno. Siamo disposti a condividere ciò che abbiamo con voi e contrattare un prezzo adeguato. Non sarà possibile organizzare un incontro simile una seconda volta, è un’occasione unica, non lasciatevela sfuggire.

Camus 
della Famiglia Giovanni del Clan Hecata

Partecipanti invitati

LE MASCHERE – un gruppo di Hecata, ricercatori dell’occulto, impegnati ad esplorare la nuova frontiera dell’Oltretomba.

GLI EREDI – I loro Anziani sono scomparsi nel nulla, richiamati ad Oriente da voci misteriose: questa coterie di Neonati della Camarilla dovrà trovare la sua strada.

I SOGNATORI – Sotto una guida carismatica, questi Anarchici di indole mistica cercano la redenzione seguendo antiche rivelazioni.

GLI INDOMITI – Sopravvissuti induriti dalla guerra, lupi reduci di tutte le Sette e di tutte le battaglie, questi Anarchici non sono disposti ad arrendersi di fronte all’Inquisizione.

I SOPRAVVISSUTI – Un Branco del Sabbat, di ritorno da una Crociata nel Medio Oriente: al posto dell’ultima battaglia contro gli Antidiluviani, hanno trovato l’Orrore.

IL CARTELLO – Ancillae a lungo schiacciate da una gerarchia immutabile nella Camarilla, per loro è l’occasione di emergere: ma le fondamenta del loro potere saranno abbastanza solide?

L’AVANGUARDIA – Un gruppo di Sangue Debole, orgogliosi di esserlo. Sangue, armi, strani poteri: questi giovani vampiri hanno tutto quello che gli serve, e non fanno mistero di considerarsi il futuro.

(Ti sei iscritto? Per conoscere brevemente le informazioni sul tuo clan, clicca qui)

Introduzione all'ambientazione

“Una notte per risplendere” è un larp ispirato al Mondo di Tenebra, ambientazione del gioco “Vampiri la Masquerade” edizione V5.  In questo documento troverete una introduzione all’ambientazione, così che possiate avere un’idea del mondo di gioco e qualche riga più specifica per il nostro larp.

La fine e l’inizio

A solo pochi anni dall’inizio della Guerra al Terrore, la Camarilla si trova in una situazione disperata. Negli Stati Uniti, migliaia di Fratelli sono finiti negli schedari NSEERS e in altri elenchi stilati dalla Homeland Security. Nel 2007, subito dopo l’approvazione del “Protect America Act” e avere unito le forze all’ancora segretissimo “Progetto PRIS”, i servizi segreti vaticani (l’Entità), la CIA e la NSA sferrano un’offensiva su larga scala. Lo fanno di nascosto, spalleggiati dalla potenza terrena delle più grandi agenzie antiterrorismo del pianeta. Oltre mille Fratelli vengono sterminati nel giro di tre mesi.

Ben pochi di questi attacchi vengono raccontati come letali al grande pubblico. Molti sono etichettati come semplici “arresti”, altri camuffati da regolamento di conti, e i peggiori, cosa persino più odiosa, come attentati terroristici di matrice islamica. La distruzione della Prima Cappella di Vienna da parte delle forze congiunte Vaticano-SOCOM, nel 2008, è tuttora una “atrocità terroristica” attribuita all’Unione delle Jihad Islamiche. Soltanto gli Autarchici e gli Inconnu più isolati restano immuni. Ormai la copertura è saltata e l’uso della sorveglianza e dell’alta tecnologia si sono ritorti contro la Camarilla, che viene coinvolta nella peggiore crisi dai tempi della Convenzione delle Spine e della sua stessa creazione.

La Seconda Inquisizione ha avuto inizio.

La prima reazione della Camarilla è ordinare la Cancellazione: i più esperti hacker Nosferatu smantellano i loro server, facendo a pezzi la SchreckNET per spazzare via dalla rete la maggior quantità possibile di comunicazioni tra Fratelli. Il secondo passo è un editto in vigore sull’intero territorio della setta, diffuso per passaparola orale nonché tramite un’ultima trasmissione criptata sui canali vampirici. Qualsiasi Fratello colto sul fatto a contattarne un altro in rete sarà rimosso dalla protezione della Camarilla e bollato come traditore, passibile di una Caccia di Sangue qualora la comunicazione sia ritenuta un rischio per la Masquerade. Il terzo passo è la convocazione dei primi conclave globali da oltre un secolo. Data la difficoltà dei viaggi ai tempi dell’Inquisizione, ci si aspetta che partecipino solo i rappresentanti di Principi e Primogeniti. Un congresso si tiene a Chicago, la più grande città della Camarilla negli Stati Uniti, l’altro nella metropoli neutrale di Praga. 

La Convenzione di Praga per poco non è degenerata in una guerra civile quando la fazione Anarchica ha dichiarato che l’élite della Camarilla e i suoi traffici con i governi nazionali e federali erano la causa dell’Inquisizione, mentre la Camarilla ha ribadito l’atteggiamento sbruffone e disinvolto con il quale gli Anarchici e i neonati in generale hanno usato Internet. La Convenzione è finita nel caos. Theo Bell, Arconte Brujah e lealista della Camarilla, ha giustiziato il suo ex signore di fronte a una sbalordita assemblea di suoi pari. Le Tradizioni della Camarilla sono mutate per sempre. L’espulsione degli Anarchici dalla setta è un dato di fatto. Ora è considerato Anarchico chiunque sia affiliato al Movimento, ma anche tutti i Sangue debole, i Vili e gli Autarchici, mentre nessun Fratello dalla 14ª Generazione in su è più accettato nella Camarilla.

Per un breve istante, è sembrato stesse per scatenarsi una guerra aperta. Alla fine, però, gli Anarchici hanno acconsentito ad appoggiare una e una sola Tradizione: la Masquerade. La Camarilla ha indetto una “seconda masquerade”, ordinando ai suoi membri di troncare ogni contatto con i Fratelli estranei alla setta. Al momento vige una fragile pace, ma le tensioni stanno crescendo ancora, e almeno a giudicare dai recenti eventi a Berlino e Praga, la Guerra delle Età smetterà ben presto di essere un conflitto freddo per infuriare nelle strade.

[Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade” edito da NEED Games, pagine 56 e 57.]

Come è cambiato il Mondo di Tenebra?

Come avete potuto leggere nel capitolo precedente, (estratto direttamente dal manuale base del nuovo Vampiri la Masquerade) nel Mondo di Tenebra ci sono stati diversi eventi significativi che hanno cambiato radicalmente sia le sette che i clan stessi.
Per conoscere le modifiche ai clan controllate il documento “Clan”, mentre le modifiche alle discipline e ad altri poteri le potrete leggere sulle vostre schede.

Vienna e i Tremere

Il mondo dei Fratelli è cambiato, una Seconda Inquisizione è nata e tiene sotto controllo internet. Gli inquisitori hanno distrutto la Prima Cappella di Vienna cancellando il vertice della piramide Tremere, tanto che non è più così strano trovare membri di questo clan nel Movimento Anarchico. Inoltre con l’ingresso ufficiale del clan Banu Haqim nella Camarilla (noti ad alcuni come Assamiti) con i loro stregoni, i Tremere non hanno più la posizione privilegiata di un tempo. Questo evento ha modificato anche il loro difetto di clan, la loro debolezza.

Shrekt fece un sorriso che non convinse nessuno. Il rappresentante del Casato Goratrix scomparve. “Ora ci siamo solo lei e io. Stiamo davvero per riempire il nostro clan di indovini dilettanti, donne che leggono foglie di tè e spiritualisti? Un tempo eravamo un nobile clan.”
Carna cominciò a svanire a sua volta, la sua voce si affievoliva dolcemente in lontananza. “Non siamo mai stati nobili. Il nostro clan è fatto di mortali che vollero carpire un potere immeritato. Forse è tempo che iniziamo ad Abbracciare coloro che amano la magia per quella che è.” [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 94.]

La nuova Anarchia

Ora sia il clan Gangrel che il clan Brujah sono a capo del Movimento Anarchico, abbandonata definitivamente la Camarilla questi due clan sono apertamente in conflitto con la setta. Il gesto di Theo Bell ha portato un cambiamento epocale, uccidere Hardestadt nel 2012, il Ventrue che assieme ad altri vampiri fondò la Camarilla stessa ha segnato definitivamente lo schieramento del clan Brujah. 

“Io non sono un teppista qualunque.” Theo era su un palco dismesso a Berlino, insieme a Hesha Ruhadze del Ministero e Rudi del clan Gangrel. Tre angoli del Movimento Anarchico, anche se il pubblico di una trentina di persone era formato per lo più da Vili e Sangue debole. “E voi non siete bravi ragazzi e ragazze. Nessuno di noi è lo stupido sempliciotto che la Camarilla vorrebbe che sia! Eravate mortali e adesso non lo siete più, ma valete tanto quanto quegli stronzi nella Torre d’Avorio!”Un gridolino di assenso si levò nel vecchio teatro, mentre Hesha batteva lentamente le mani. Theo proseguì, avvicinandosi a una colonna che svettava dal centro del palcoscenico al soffitto. “Non subiremo più le loro cazzate di scherno! Non saremo cittadini di seconda classe! Non saremo rifiuti da spazzare sulla strada dell’Inquisizione!” Theo Bell sferrò un pugno nella colonna di cemento, trapassandola da parte a parte. Con un ruggito, liberò il braccio e lo tenne alzato. Le grida di sostegno divennero acclamazioni. Hesha inarcò un sopracciglio. Era un gesto teatrale, certo, ma confermava la sua opinione: meglio stare dietro ai pugni di Theo che davanti. [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 261.]

Gli Anziani e il Sabbat

«Strati su strati di complicatissimi giochi politici e alleanze strategiche oscurano la realtà, ma mentre il Sabbat urla della Gehenna, gli Anarchici impugnano di nuovo le armi, e gli anziani dalla settima generazione in giù vengono richiamati dove tutto è iniziato, sembra proprio che la tragedia si stia avviando all’atto finale. Gli anziani che restano nei loro rifugi si ingozzano di vitae neonata per rimanere sani di mente e resistere al Richiamo. Anziché governare direttamente si chiudono in un isolamento paranoico, lasciando neonati impreparati a comandare in loro vece. Le “coterie ereditarie” oggi sono dappertutto e dominano feudi e territori di gang, mentre i loro signori sono fuggiti a Oriente o gridano frasi insensate agli spettri invisibili della loro pazzia sanguinaria. [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 249.]

Il Sabbat è in pezzi, una grande parte della setta si è ormai spostata a Oriente seguendo gli antichi. La loro missione non è finita e dato che i vampiri più anziani stanno convergendo là è naturale seguire le prede.
Ciò però non significa che tutti i branchi abbiano lasciato gli altri territori, ora più che mai la minaccia del Sabbat è presente. Ora sono cellule senza una guida centrale, gruppi piccoli, nascosti pronti ad attaccare.

Un nuovo “clan”

I vampiri che fanno parte della 13ª generazione sono gli ultimi veri vampiri, da loro possono solo generarsi Sangue Debole. I crepuscolari sono diversi dagli altri vampiri, ognuno di loro appartiene a una generazione maggiore della tredicesima, il loro sangue talmente diluito e lontano da Caino concede loro vantaggi e svantaggi diversi rispetto ai loro fratelli della notte.
Un crepuscolare non brucia al sole come fanno gli altri vampiri, non deve necessariamente cadere in torpore di giorno e può facilmente passare come un essere umano.
Ovviamente non vengono additati come sangue debole a caso, la loro vitae non sostiene i poteri del sangue come quella di un vero vampiro, ma ciò non significa che non abbiano comunque trovato il modo di aggirare questo problema. L’alchimia del sangue permette a questi vampiri di imitare i poteri delle discipline.
Ad ogni modo al momento soltanto nello schieramento anarchico vengono accettati e riconosciuti.

Fabcon 2020: le partite in presenza!

Finalmente siamo pronti a svelarvi il calendario delle partite in presenza della XXX edizione di Fabcon, la convention di giochi di ruolo a Fabriano, che si terrà dal 27 al 30 agosto 2020. Le iscrizioni si apriranno, sempre su questo sito, a partire dalle 19.00 di domenica 09 agosto.

I tavoli di gioco avranno un massimo di 4 o di 5 partecipanti più il Master (che avranno tra loro, come da norme di sicurezza, una distanza compresa tra 1,2 e 1,6 metri). Per accedere alla Convention, sarà obbligatoria l’iscrizione alle partite libere o al main event: non sarà possibile accedere alla Convention diversamente, tranne che per membri dello staff. L’accesso è riservato a maggiorenni o a minori accompagnati da genitori o da chi ne fa le veci.

E ora … iniziamo con le partite ! (✷ partite libere) (✪ main event)

Giovedì 27 Agosto 2020
FASCIA POMERIDIANA

✷ Ore 17.00: “Clone Wars” – partita di Star Wars FFG a cura di Gabriele Albertini (Associazione Lokendil).

✷ Ore 17.00: “Salvataggio nella Valle del Vento” – partita di The Flying Circus a cura di Manfredi Mangano (Associazione Lokendil).

✷ Ore 17.00: “Flame: il gioco dei leoni da tastiera” – partita dimostrativa, gioco di ruolo indipendente a cura dell’autrice Valentina Monacelli (Associazione Lokendil).

Giovedì 27 Agosto 2020 
FASCIA SERALE

✪ Ore 21.00: main event “Ipereide” – partita interattiva di giochi Fria Ligan (4 tavoli).

✷ Ore 21.00: partita di Coriolis a cura di Andrea Campioni (Associazione Lokendil).

Venerdì 28 Agosto 2020
FASCIA MATTUTINA

✷ Ore 10.00: “Babylon Karrnath – noir ad Eberron” – partita di Dungeons & Dragons 5° edizione a cura di Manfredi Mangano (Associazione Lokendil).

✷ Ore 10.00: partita di The Expanse – gioco di ruolo a cura di Tao Provaroni, (Associazione Kraken – Sesto Fiorentino).

✷ Ore 10.00: “Back to Old School” con OSE – gioco a cura Andrea Rossi (Master of Masters di FOS e curatore di linea Need Games di OSE)

Venerdì 28 Agosto 2020

FASCIA POMERIDIANA

✷ Ore 15.00: “Il peccato originale” – partita interattiva de Il Richiamo di Cthulhu, 7° edizione a cura di Massimo Bracci (2 tavoli).

✷ Ore 15.00: partita di Follow, un gioco sul lavorare insieme o cadere individualmente, a cura di Greta Bellagamba (Associazione Lokendil).

✷ Ore 16.00: Shoku – partita dimostrativa, gioco di ruolo indipendente a cura degli autori (master: Diego Magrini).

✷ Ore 17.00: “Spingitori di spingitori di cavalieri” – partita di Unglorious a cura di Andrea Campioni (Associazione Lokendil).

Venerdì 28 Agosto 2020
FASCIA SERALE

✷ Ore 21.00: “Un salto all’inferno, 23mo anniversario” – partita di Advanced Dungeons & Dragons a cura di Emanuele Lepri (Associazione Lokendil).

✷ Ore 21.00: “Back to Old School” con OSE – gioco a cura Andrea Rossi (Master of Masters di FOS e curatore di linea Need Games di OSE)

✷ Ore 21.00: “Shadizar risplende di rosso” – partita di Conan 2d20 a cura di Andrea Campioni (Associazione Lokendil).

✷ Ore 21.00: “La città degli ultimi” – partita di Numenera a cura di Giovanni Alessi (Associazione Lokendil).

✪ Ore 21.00: main event LARP di Vampiri: la Masquerade 5° edizione (35 giocatori).

✷ Ore 22.00: “Alien RPG” – partita di Alien a cura di Giuliano Gianfriglia (Associazione La Tavola Rotonda).

Sabato 29 Agosto
FASCIA MATTUTINA

✷ Ore 10.00: “Il forte dell’Alba Grigia” – partita di Dungeons & Dragons 5° edizione a cura di Stef Kyrian (L’Antro del Dungeon Master).

✷ Ore 10.00: “Mille inferni” – partita di Cabal. a cura di Giuliano Gianfriglia (APS La Tavola Rotonda – Roma).

✷ Ore 10.00: partita interattiva di Heavy Gear a cura di Lorenzo Armezzani (Associazione Lokendil) (2 tavoli).

✷ Ore 10.00: “Mio di diritto” – partita di Vampiri: La Masquerade 5° Edizione / Vampiri: I Secoli Bui a cura di Manfredi Mangano (Associazione Lokendil).

✷ Ore 10.00: “Il dilemma” – partita di Coriolis a cura di Enrica Baleani, prequel del main event di domenica 30 agosto (Associazione Lokendil).

✷ Ore 10.00: “Back to Old School” con OSE – gioco a cura Andrea Rossi (Master of Masters di FOS e curatore di linea Need Games di OSE)

Sabato 29 Agosto
FASCIA POMERIDIANA

✷ Ore 15.00: partita di Against the Darkmaster a cura degli autori (master: Tommaso Galmacci).

✷ Ore 15.00: “La via sacra” – partita di Lex Arcana a cura di Giuliano Gianfriglia (APS La Tavola Rotonda – Roma).

✷ Ore 15.00: partita a sorpresa a cura di Need Games con Nicola De Gobbis!!!!!

✷ Ore 15.00: Demo di Historia – partita di Historia a cura di Matteo Pedroni (Need Games)

✷ Ore 15.00: “Back to Old School” con OSE – gioco a cura Andrea Rossi (Master of Masters di FOS e curatore di linea Need Games di OSE)

✷ Ore 16.00: “L’infinito amore del sig. Dellington”- partita di The Strange a cura di Juri Tirabassi. 

✷ Ore 16.00: Shoku – partita dimostrativa, gioco di ruolo indipendente a cura degli autori (master: Diego Magrini).

✷ Ore 16.00: partita di II richiamo di Gatthulhu a cura di Andrea Trivellini.

✷ Ore 16.00: partita di La Ballata del Mare Crudele a cura di Dreamlord (master: Nicola Urbinati).

✷ Ore 16.00: “La lucciola e il gigante” – partita di Kraken GDR a cura di Gianluca Poccianti (Associazione Kraken – Sesto Fiorentino).

✷ Ore 16.00: “Ghost in the Shell: I fili del destino” – partita di Not the End a cura di Francesco Panitti (Quelli che Ben Nerdano).

✷ Ore 16.00: “La Ballata del Mare Crudele” a cura di Nicola Urbinati (Dreamlord Press).

✷ Ore 16.00: partita di Ex Agon a cura di Giovanni Trento.

✷ Ore 17.00: “Il ratto blu” – partita di Household a cura di Lorenzo De Santis.

✷ Ore 17.00: partita di Cyberpunk Red a cura di Tao Provaroni (associazione Kraken – Sesto Fiorentino).

Sabato 29 Agosto
FASCIA SERALE

✷ Ore 21.00: “La fortezza dei Long Barrow” – partita di 7th Sea a cura di Edoardo Leoni (Associazione Colpo Critico).

✷ Ore 21.00: “La Maledizione di Mirabar” – partita di DnD 5e a cura di Gabriele Tassotti (Associazione Colpo Critico).

✪ Ore 21.00: main event Torneo de Il Richiamo di Cthulhu, 7° edizione (80 giocatori).

Domenica 30 agosto
FASCIA MATTUTINA

✷ Ore 10.00: “Spring and Winter Dragoon ” – partita di Ryuutama / Fantasy World Creator a cura di Massimiliano Di Carlo (APS La Tavola Rotonda – Roma) .

✷ Ore 11.00: partita di Follow un gioco sul lavorare insieme o cadere individualmente, a cura di Greta Bellagamba (Associazione Lokendil).

Domenica 30 agosto
FASCIA POMERIDIANA

✷ Ore 15.00: “Spring and Winter Dragoon ” – partita di Ryuutama / Fantasy World Creator a cura di Massimiliano Di Carlo (APS La Tavola Rotonda – Roma”.

✷ Ore 15.00: “Un tetro segreto” – partita di Vaesen a cura di Manfredi Mangano (Associazione Lokendil).

✪ Ore 15.00: main event “Ravenloft: schegge di Terrore”, Torneo di Dungeons & Dragons 5° edizione, ambientazione Ravenloft (4 tavoli).

✷ Ore 15.00: partita di Memento Mori a cura di Selena Formichetti (Narratori Erranti).

✷ Ore 16.00: “Ambra 2.0” – partita di Amber a cura di Lorenzo Armezzani (Associazione Lokendil).

✷ Ore 16.00: Partita di The Sprawl – Touched a cura di Dreamlord (master: Nicola Urbinati).

✷ Ore 16.30: partita di Cabal a cura di Gianmarco Bertocci (Narratori Erranti).

Domenica 30 agosto
FASCIA SERALE

✪ 21.00: main event LARP horror-post apocalittico (25 giocatori in presenza e 8 da remoto)6.3

Se vuoi restare informato, ed essere sicuro di prenotare il tuo posto a FABCON, iscriviti ora alla nostra newsletter!

I prezzi di Fabcon 2020: più giochi, meno spendi!

Quanto costa giocare a Fabcon 2020? Ecco tutti i prezzi della nostra convention. Le iscrizioni online partiranno  domenica 09 agosto a partire dalle 19.00, tramite un sistema di e-commerce sul nostro sito web che vi permetterà di prenotare tutte le partite che vorrete.

Per accedere alla Fabcon è obbligatoria l’iscrizione alle partite libere  o a uno dei main event.

L’accesso alla Fabcon è riservato a maggiorenni o a minorenni accompagnati da genitori o da chi ne fa le veci.


► Biglietto di iscrizione alle partite in presenza di venerdì, sabato e domenica: 6 euro. (valido per l’ingresso a tutti e tre i giorni)

► Biglietto di iscrizione alle partite in presenza di giovedì: gratuito (prenotazione obbligatoria tramite l’acquisto nello shop, valido per l’ingresso giovedì)

► Biglietto di Iscrizione a n.1 Main Event : 6 euro. (“Ipereide” giovedì, fascia serale / LARP Vampiri venerdì, fascia serale / Torneo di Ctuhlhu sabato, fascia serale / Torneo di D&D domenica, fascia pomeridiana / LARP horror-post apocalittico domenica, fascia serale)

► Iscrizione per 12 mesi all’Associazione Culturale Lokendil: 12 euro.

La partecipazione agli eventi su Discord è gratuita.


Con l’acquisto di biglietti Main Event, si otterrà uno sconto di 2 euro per ciascun evento dopo il primo evento. Con l’iscrizione alla Lokendil e l’acquisto di almeno un biglietto Main Event o ingresso per le partite di venerdì-sabato-domenica, si otterrà uno sconto di 4 euro sul totale.

Esempio 1:
Luigi vuole partecipare a una partita giovedì pomeriggio, una sabato mattina, una sabato pomeriggio e una domenica pomeriggio. Vuole anche partecipare al main event Tornero Richiamo di Cthulhu di sabato e al main event LARP horror di domenica sera. Luigi dovrà acquistare il biglietto gratuito di giovedì + il biglietto cumulativo per le partite di venerdì-sabato-domenica (selezionando le partite a cui vuole partecipare) + biglietto main event Torneo Richiamo di Cthulhu + biglietto main event LARP horror. Spenderà quindi 14 euro (6 euro per il biglietto cumulativo, 12 per i due main event e riceverà 4 euro di sconto sui main event).

Esempio 2:
Se Luigi decide anche di tesserarsi all’Associazione Culturale Lokendil, spenderà 22 euro (6 euro per il biglietto cumulativo, 12 per i due main event, 12 euro per la tessera e riceverà 4 euro di sconto sui Main Event e 4 euro di sconto sulla tessera).

Esempio 3:
Se Luigi decide di partecipare solo ai due main event, spenderà 10 euro (6 euro per ciascun Main Event e riceverà 2 euro di sconto).

Convenzioni alberghiere:

Hotel 2000, Viale Zonghi 29, Fabriano

prezzi a notte: camera singola 45,00€ / camera doppia uso singolo 50.00€ / camera doppia o matrimoniale 70.00€ / camera tripla 90,00€ / mini-appartamento (50 mq) per tre persone composto da due camere matrimoniali, bagno cucina e ripostiglio 100.00 € / mini-appartamento (50 mq) per quattro persone 110.00€.

Tutti i prezzi includono la prima colazione a buffet, e parcheggio privato.
Per informazioni e prenotazioni: www.2000hotel.it. info@2000hotel.it, 0732 251160. B&B

La Dimora Del Capitano, Via Mamiani 7, Fabriano

prezzi a notte: camera doppia 60€ / camera doppia uso singola 50€ a notte.
Tutti i pezzi includono la prima colazione.

Residence Le Vie del Piano, Via Mamiani 19, Fabriano

prezzi a notte: camera doppia con angolo cottura 60€, compreso kit per la colazione / camera doppia uso singola 50€ a notte.
Per informazioni e prenotazioni: kristinareds88@yahoo.it, 328 176 8126.

Area camper 

L’area camper del Comune di Fabriano si trova in Via Bruno Buozzi 12/A e offre i seguenti servizi: rifornimento acqua e scarico cassetta ed energia elettrica con apposite postazioni che prevedono le tariffe di 3 euro 12 ore di energia e 2 euro per 100 litri di acqua.
Aperto 24 su 24. Accoglie fino a 16 camper (x6 allaccio rete elettrica).
Per informazioni IAT Fabriano Turismo, iat.fabriano@regione.marche.it, 0732 709424


Le iscrizioni a Fabcon 2020 (27-30 agosto) si apriranno domenica 09 agosto alle ore 19.00.

Per rimanere sempre aggiornato, iscriviti alla nostra newsletter e per ogni dubbio o informazione, contattaci a lokendilfabriano@gmail.com

Se vuoi restare informato, ed essere sicuro di prenotare il tuo posto a FABCON, iscriviti ora alla nostra newsletter!

Una Notte Per Risplendere – LARP Vampiri, v.5

Una notte per risplendere

Introduzione all'ambientazione

“Una notte per risplendere” è un larp ispirato al Mondo di Tenebra, ambientazione del gioco “Vampiri la Masquerade” edizione V5.  In questo documento troverete una introduzione all’ambientazione, così che possiate avere un’idea del mondo di gioco e qualche riga più specifica per il nostro larp.

La fine e l’inizio

A solo pochi anni dall’inizio della Guerra al Terrore, la Camarilla si trova in una situazione disperata. Negli Stati Uniti, migliaia di Fratelli sono finiti negli schedari NSEERS e in altri elenchi stilati dalla Homeland Security. Nel 2007, subito dopo l’approvazione del “Protect America Act” e avere unito le forze all’ancora segretissimo “Progetto PRIS”, i servizi segreti vaticani (l’Entità), la CIA e la NSA sferrano un’offensiva su larga scala. Lo fanno di nascosto, spalleggiati dalla potenza terrena delle più grandi agenzie antiterrorismo del pianeta. Oltre mille Fratelli vengono sterminati nel giro di tre mesi.

Ben pochi di questi attacchi vengono raccontati come letali al grande pubblico. Molti sono etichettati come semplici “arresti”, altri camuffati da regolamento di conti, e i peggiori, cosa persino più odiosa, come attentati terroristici di matrice islamica. La distruzione della Prima Cappella di Vienna da parte delle forze congiunte Vaticano-SOCOM, nel 2008, è tuttora una “atrocità terroristica” attribuita all’Unione delle Jihad Islamiche. Soltanto gli Autarchici e gli Inconnu più isolati restano immuni. Ormai la copertura è saltata e l’uso della sorveglianza e dell’alta tecnologia si sono ritorti contro la Camarilla, che viene coinvolta nella peggiore crisi dai tempi della Convenzione delle Spine e della sua stessa creazione.

La Seconda Inquisizione ha avuto inizio.

La prima reazione della Camarilla è ordinare la Cancellazione: i più esperti hacker Nosferatu smantellano i loro server, facendo a pezzi la SchreckNET per spazzare via dalla rete la maggior quantità possibile di comunicazioni tra Fratelli. Il secondo passo è un editto in vigore sull’intero territorio della setta, diffuso per passaparola orale nonché tramite un’ultima trasmissione criptata sui canali vampirici. Qualsiasi Fratello colto sul fatto a contattarne un altro in rete sarà rimosso dalla protezione della Camarilla e bollato come traditore, passibile di una Caccia di Sangue qualora la comunicazione sia ritenuta un rischio per la Masquerade. Il terzo passo è la convocazione dei primi conclave globali da oltre un secolo. Data la difficoltà dei viaggi ai tempi dell’Inquisizione, ci si aspetta che partecipino solo i rappresentanti di Principi e Primogeniti. Un congresso si tiene a Chicago, la più grande città della Camarilla negli Stati Uniti, l’altro nella metropoli neutrale di Praga. 

La Convenzione di Praga per poco non è degenerata in una guerra civile quando la fazione Anarchica ha dichiarato che l’élite della Camarilla e i suoi traffici con i governi nazionali e federali erano la causa dell’Inquisizione, mentre la Camarilla ha ribadito l’atteggiamento sbruffone e disinvolto con il quale gli Anarchici e i neonati in generale hanno usato Internet. La Convenzione è finita nel caos. Theo Bell, Arconte Brujah e lealista della Camarilla, ha giustiziato il suo ex signore di fronte a una sbalordita assemblea di suoi pari. Le Tradizioni della Camarilla sono mutate per sempre. L’espulsione degli Anarchici dalla setta è un dato di fatto. Ora è considerato Anarchico chiunque sia affiliato al Movimento, ma anche tutti i Sangue debole, i Vili e gli Autarchici, mentre nessun Fratello dalla 14ª Generazione in su è più accettato nella Camarilla.

Per un breve istante, è sembrato stesse per scatenarsi una guerra aperta. Alla fine, però, gli Anarchici hanno acconsentito ad appoggiare una e una sola Tradizione: la Masquerade. La Camarilla ha indetto una “seconda masquerade”, ordinando ai suoi membri di troncare ogni contatto con i Fratelli estranei alla setta. Al momento vige una fragile pace, ma le tensioni stanno crescendo ancora, e almeno a giudicare dai recenti eventi a Berlino e Praga, la Guerra delle Età smetterà ben presto di essere un conflitto freddo per infuriare nelle strade.

[Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade” edito da NEED Games, pagine 56 e 57.]

Come è cambiato il Mondo di Tenebra?

Come avete potuto leggere nel capitolo precedente, (estratto direttamente dal manuale base del nuovo Vampiri la Masquerade) nel Mondo di Tenebra ci sono stati diversi eventi significativi che hanno cambiato radicalmente sia le sette che i clan stessi.
Per conoscere le modifiche ai clan controllate il documento “Clan”, mentre le modifiche alle discipline e ad altri poteri le potrete leggere sulle vostre schede.

Vienna e i Tremere

Il mondo dei Fratelli è cambiato, una Seconda Inquisizione è nata e tiene sotto controllo internet. Gli inquisitori hanno distrutto la Prima Cappella di Vienna cancellando il vertice della piramide Tremere, tanto che non è più così strano trovare membri di questo clan nel Movimento Anarchico. Inoltre con l’ingresso ufficiale del clan Banu Haqim nella Camarilla (noti ad alcuni come Assamiti) con i loro stregoni, i Tremere non hanno più la posizione privilegiata di un tempo. Questo evento ha modificato anche il loro difetto di clan, la loro debolezza.

Shrekt fece un sorriso che non convinse nessuno. Il rappresentante del Casato Goratrix scomparve. “Ora ci siamo solo lei e io. Stiamo davvero per riempire il nostro clan di indovini dilettanti, donne che leggono foglie di tè e spiritualisti? Un tempo eravamo un nobile clan.”
Carna cominciò a svanire a sua volta, la sua voce si affievoliva dolcemente in lontananza. “Non siamo mai stati nobili. Il nostro clan è fatto di mortali che vollero carpire un potere immeritato. Forse è tempo che iniziamo ad Abbracciare coloro che amano la magia per quella che è.” [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 94.]

La nuova Anarchia

Ora sia il clan Gangrel che il clan Brujah sono a capo del Movimento Anarchico, abbandonata definitivamente la Camarilla questi due clan sono apertamente in conflitto con la setta. Il gesto di Theo Bell ha portato un cambiamento epocale, uccidere Hardestadt nel 2012, il Ventrue che assieme ad altri vampiri fondò la Camarilla stessa ha segnato definitivamente lo schieramento del clan Brujah. 

“Io non sono un teppista qualunque.” Theo era su un palco dismesso a Berlino, insieme a Hesha Ruhadze del Ministero e Rudi del clan Gangrel. Tre angoli del Movimento Anarchico, anche se il pubblico di una trentina di persone era formato per lo più da Vili e Sangue debole. “E voi non siete bravi ragazzi e ragazze. Nessuno di noi è lo stupido sempliciotto che la Camarilla vorrebbe che sia! Eravate mortali e adesso non lo siete più, ma valete tanto quanto quegli stronzi nella Torre d’Avorio!”Un gridolino di assenso si levò nel vecchio teatro, mentre Hesha batteva lentamente le mani. Theo proseguì, avvicinandosi a una colonna che svettava dal centro del palcoscenico al soffitto. “Non subiremo più le loro cazzate di scherno! Non saremo cittadini di seconda classe! Non saremo rifiuti da spazzare sulla strada dell’Inquisizione!” Theo Bell sferrò un pugno nella colonna di cemento, trapassandola da parte a parte. Con un ruggito, liberò il braccio e lo tenne alzato. Le grida di sostegno divennero acclamazioni. Hesha inarcò un sopracciglio. Era un gesto teatrale, certo, ma confermava la sua opinione: meglio stare dietro ai pugni di Theo che davanti. [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 261.]

Gli Anziani e il Sabbat

«Strati su strati di complicatissimi giochi politici e alleanze strategiche oscurano la realtà, ma mentre il Sabbat urla della Gehenna, gli Anarchici impugnano di nuovo le armi, e gli anziani dalla settima generazione in giù vengono richiamati dove tutto è iniziato, sembra proprio che la tragedia si stia avviando all’atto finale. Gli anziani che restano nei loro rifugi si ingozzano di vitae neonata per rimanere sani di mente e resistere al Richiamo. Anziché governare direttamente si chiudono in un isolamento paranoico, lasciando neonati impreparati a comandare in loro vece. Le “coterie ereditarie” oggi sono dappertutto e dominano feudi e territori di gang, mentre i loro signori sono fuggiti a Oriente o gridano frasi insensate agli spettri invisibili della loro pazzia sanguinaria. [Tratto dal manuale base “Vampiri la Masquerade”, pagina 249.]

Il Sabbat è in pezzi, una grande parte della setta si è ormai spostata a Oriente seguendo gli antichi. La loro missione non è finita e dato che i vampiri più anziani stanno convergendo là è naturale seguire le prede.
Ciò però non significa che tutti i branchi abbiano lasciato gli altri territori, ora più che mai la minaccia del Sabbat è presente. Ora sono cellule senza una guida centrale, gruppi piccoli, nascosti pronti ad attaccare.

Un nuovo “clan”

I vampiri che fanno parte della 13ª generazione sono gli ultimi veri vampiri, da loro possono solo generarsi Sangue Debole. I crepuscolari sono diversi dagli altri vampiri, ognuno di loro appartiene a una generazione maggiore della tredicesima, il loro sangue talmente diluito e lontano da Caino concede loro vantaggi e svantaggi diversi rispetto ai loro fratelli della notte.
Un crepuscolare non brucia al sole come fanno gli altri vampiri, non deve necessariamente cadere in torpore di giorno e può facilmente passare come un essere umano.
Ovviamente non vengono additati come sangue debole a caso, la loro vitae non sostiene i poteri del sangue come quella di un vero vampiro, ma ciò non significa che non abbiano comunque trovato il modo di aggirare questo problema. L’alchimia del sangue permette a questi vampiri di imitare i poteri delle discipline.
Ad ogni modo al momento soltanto nello schieramento anarchico vengono accettati e riconosciuti.

Il rave

Siamo nel Centro Italia, in una zona isolata nella Riserva Naturale dei Sibillini, all’altezza di Folgino, in un monastero solitario che si addentra nell’Appennino.
Il monastero è stato abbandonato da molti anni e ad ora nessuna istituzione sembra intenzionata a ristrutturarlo e aprirlo al pubblico.
Il terreno del monastero comprende diversi ettari di prati e boschi, che più di una volta le associazioni ambientaliste hanno cercato di far dichiarare parco nazionale a causa della particolare flora che vi cresce. La zona non è parte del principato vicino, né di proprietà di altre sette o gruppi di fratelli, si tratta quindi di una zona franca.
Una compagnia di artisti itinerante ha deciso di organizzare una delle sue feste in questo luogo, dei loro spettacoli si dice che siano memorabili, ma nessuno è mai disposto a concedere più informazioni. Un alone di mistero avvolge questo gruppo e ciò rende solo i loro biglietti d’invito più ambiti.

Il vestiario

Le linee guida per l’abbigliamento non sono complicate, ma abbiamo deciso di darvi delle indicazioni nel caso voleste preparare qualcosa di particolare. Gli abiti dovranno essere comodi, perché a un rave solitamente si balla, si suda e si deve essere pronti a scappare dalla polizia, per cui scarpe comode e abiti comodi. Lo stile “street wear” è quello più popolare, abiti larghi, felpe, jeans ecc.

Chi vuole può mettere un costume da bagno, ma dato che la sera di solito fa abbastanza freddo terrei pronta una felpa. Braccialetti fluorescenti e qualsiasi abito o accessorio in toni fluo è bene accetto, anzi consigliato. I classici braccialetti fluo si trovano a pochissimi euro e in caso potremmo fare un acquisto di gruppo dato che alcuni li prenderemo comunque. Va bene anche un abbigliamento sopra le righe, in fondo siamo a un evento dove le convenzioni sociali vengono buttate alle ortiche, per cui se volete vestirvi da fatina o cybergoth nessuno vi fermerà.
Oggetti particolari di gioco li forniremo noi, ricordate che qualunque cosa metterete più sarà colorato e con colori forti, più farà la sua figura.